Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Attualità

Mangiare solo pesce sostenibile

Il fabbisogno di pescato raddoppierà nei prossimi 35 anni e c'è il rischio che entro il 2050 potrebbero essere milioni le persone dei Paesi in via di sviluppo a non potersi permettere di consumare pesce. Per questo c'è bisogno di uno sfruttamento corretto che «tenga conto dell'equilibrio dinamico ma al tempo stesso vulnerabile degli ecosistemi marini»

[...]

Letto 2745
0
Commenti
Leggi tutto

Marte, nelle rocce possibili tracce di microbi

In uno studio dell'Isafom-Cnr pubblicato su «International Journal of Astrobiology» vengono evidenziate affinità strutturali tra le microbialiti terrestri, rocce di origine batterica, e i sedimenti marziani non solo sul piano microscopico, ma anche macroscopico e mesoscopico

[...]

Letto 2402
0
Commenti
Leggi tutto

Lo smog danneggia il cervello

Vivere vicino a strade trafficate aumenta il rischio demenza, secondo lo studio chi sta a meno di 50 metri da vie ad alto scorrimento ha un rischio del 7% maggiore rispetto a chi vive a più di 300

[...]

Letto 2806
0
Commenti
Leggi tutto
© Selcen Kucukustel/Atlas

Camerun, indagine sul Wwf

Il Wwf avrebbe finanziato violazioni dei diritti umani. Il movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni Survival International aveva presentato l'Istanza nel febbraio 2016, portando numerosi esempi di abusi violenti e di persecuzioni perpetrate contro i «Pigmei» Baka in Camerun da parte di squadre anti-bracconaggio finanziate dall'Associazione

- Le puntualizzazioni dell'Associazione

[...]

Letto 2508
0
Commenti
Leggi tutto

La Svezia ci insegna...

Benedetto: «Perché mentre possiamo detrarre dalle tasse le medicine non possiamo portare in detrazione anche gli abbonamenti per i mezzi pubblici delle nostre famiglie che rappresentano una medicina per la salute delle nostre città e del Pianeta. Alcune regioni come il Lazio e la Toscana e alcune città come Bologna incentivano già l'acquisto di biciclette da utilizzare insieme ai trasporti pubblici: questa è una misura che deve diventare nazionale. I comportamenti virtuosi vanno premiati e [...]

Letto 2551
0
Commenti
Leggi tutto

Sempre meno rifiuti in discarica (-16%)

Tra le grandi città, Venezia e Milano al top per la differenziata. L'igiene urbana costa in media 168 euro l'anno. Aggiornati al 2015 i dati Ispra sui rifiuti urbani negli 8.000 comuni italiani. Il portale riporta i valori comune per comune sulla produzione e la raccolta differenziata, anche per tipologia di rifiuto

[...]

Letto 2590
0
Commenti
Leggi tutto
© Funai 2011

In Brasile taglialegna invadono la foresta dei Kawahiva

È il perpetuarsi dell?invasione e del genocidio che hanno caratterizzato la colonizzazione europea delle Americhe e, come risultato, molti dei popoli incontattati del Brasile vengono spazzati via dalla violenza genocida di esterni che rubano loro terra e risorse. Il territorio dei Kawahiva si trova nello stato del Mato Grosso, dove i tassi di deforestazione illegale sono i più alti dell?Amazzonia brasiliana

[...]

Letto 4073
0
Commenti
Leggi tutto
© Fiona Watson/Survival (1991)

A rischio sterminio la tribù dell'Aquila Arpia

Oltre a essere la casa di numerosi popoli indigeni, nella regione vi sono pini amazzonici unici e un caratteristico paesaggio ricco di cascate, grotte e altipiani. Inoltre, diverse specie in pericolo di estinzione dipendono da questi ambienti per sopravvivere. In tutto il mondo, le società industrializzate rubano le terre indigene per profitto perpetuando l'invasione e il genocidio che hanno caratterizzato la colonizzazione europea delle Americhe e dell'Australia

[...]

Letto 3949
0
Commenti
Leggi tutto

Arrivano le «Famiglie rifiuti zero»

Questo progetto mette in modo pratico e incisivo quello che il Centro di Ricerca fa tramite l'analisi del rifiuto residuo, ossia vuole incidere su quel circa 20% di indifferenziata che ancora produciamo, andando ad interagire direttamente con le modalità di consumo dei cittadini

[...]

Letto 3898
0
Commenti
Leggi tutto