Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Energia

Fukushima, radiazioni cento volte superiori alle norme

A sette anni dalla catastrofe nucleare in alcune aree la contaminazione è ancora altissima ma il governo continua a spingere gli abitanti a rioccuparle. Nel novembre scorso, l'«Universal Periodic Review» dell'Alto commissariato rifugiati dell'Onu ha emesso quattro raccomandazioni sui problemi di Fukushima. Austria, Portogallo, Messico e Germania hanno chiesto al Giappone di rispettare i diritti umani degli sfollati

[...]

Letto 2477
0
Commenti
Leggi tutto
©Corinna Cassano

Quarta centrale solare in Senegal

L'obiettivo del governo senegalese è fare arrivare la componente delle energie rinnovabili al 30 per cento del mix energetico nazionale entro il 2020. L'Ue punta al 27% di quota verde sul totale energetico entro il 2030...

[...]

Letto 4041
0
Commenti
Leggi tutto

C’è un Totem nel nostro futuro

L?Italia con oltre 1.500 decessi prematuri per milione di abitanti, paga un conto più salato degli altri grandi paesi europei all?inquinamento atmosferico. Sempre nel Rapporto tra le proposte per migliorare la qualità dell?aria nelle nostre città ritroviamo anche la necessità di avviare un efficace programma di riqualificazione profonda degli edifici pubblici e privati andando a varare, ad esempio, linee guida nazionali sull?utilizzo delle biomasse per il riscaldamento domestico

[...]

Letto 3966
0
Commenti
Leggi tutto

L'Ue promuove rinnovabili ed energia autoprodotta

Greenpeace: «Bene voto parlamento europeo su aumento target rinnovabili, ma ancora troppo spazio a biocombustibili». Aumentato il target dal 27 al 35 percento per poter avvicinarsi agli impegni presi con l'Accordo di Parigi

[...]

Letto 4237
0
Commenti
Leggi tutto

Rinnovabili, a rischio gli obiettivi Ue al 2030

La transizione verso le energie rinnovabili è troppo lenta. Secondo l'ultimo «Power to the People - The Future of Europe's Decentralized Energy Market», gli obiettivi possono essere perseguiti solo con la messa a punto di una regolamentazione unica e condivisa. La tecnologia con la decentralizzazione dei sistemi energetici può essere il fattore vincente al centro della prossima rivoluzione «verde»

[...]

Letto 4453
0
Commenti
Leggi tutto

Il disastro ambientale nel delta del Niger

Accolta dal giudice di Milano l'istanza della comunità Ikebiri, fissata la prima udienza. Chiesto un risarcimento da 2 milioni di euro, da parte degli abitanti del villaggio, per i danni prodotti dall'esplosione di un oleodotto nel 2010. Il 15 gennaio un confronto tra comunità esposte all'estrazione petrolifera tra Val D'Agri e Delta del Niger

[...]

Letto 4710
0
Commenti
Leggi tutto
© Audra Melton

In Belize stop all'attività offshore

Nell'ottobre del 2016, una decisione per consentire la ricerca attraverso la rilevazione sismica (airgun) per la ricerca di petrolio solo a un chilometro di distanza dal sito del patrimonio mondiale dell'Unesco della barriera corallina del Belize ha provocato una forte mobilitazione sia a livello nazionale sia globale

[...]

Letto 7849
0
Commenti
Leggi tutto

Gas verso i massimi nel mix energetico (38%) e rinnovabili in calo (-7%)

Peggiora l'indice Ispred (-17%) per sicurezza, prezzi e decarbonizzazione. «Il nuovo peggioramento è legato in particolare all'aumento delle emissioni, il terzo consecutivo dopo il +5% del IV trimestre 2016 e il +2,5% del I trimestre 2017. In questo scenario gli obiettivi europei di riduzione dei gas serra al 2020 restano comunque a portata di mano, ma il cambiamento della traiettoria di decarbonizzazione a partire dal 2015 rende più problematico il raggiungimento degli obiettivi al 2030»

[...]

Letto 7933
0
Commenti
Leggi tutto