Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Territorio

La Sicilia prepara le sue Guide

Grazie all'Università dei Parchi e ai seminari, nasce Federscursionismo Sicilia, un'associazione atta a promuovere la cultura dell'escursionismo a piedi, in bicicletta, con gli sci e con qualsiasi altro mezzo a ridotto impatto ambientale. L'impegno di un pugno di professionisti seguiti dall'entusiasmo di Franco Tassi

[...]

Letto 5737
0
Commenti
Leggi tutto

Verso un piano nazionale di monitoraggio della biodiversità

Per seguirne lo stato e intervenire nel modo più efficace al fine di tutelare questa ricchezza, è necessario un attento monitoraggio delle specie e degli habitat, monitoraggio che richiede al nostro Paese un impegno tecnico-scientifico particolarmente gravoso, anche alla luce degli obblighi derivanti dalle norme comunitarie

[...]

Letto 2957
0
Commenti
Leggi tutto

Nella Puglia meridionale la sismicità risentita fa paura

Nicola Venisti: «Con la riclassificazione sismica del 2003, in seguito all'Ordinanza del presidente del Consiglio dei ministri numero 3274 dello stesso anno, non esistono più in Italia comuni classificati non sismici e va rilevato come le prescrizioni in campo edilizio previste per la Zona 4 (quella in cui è minimo il livello di pericolosità) in cui ricade il Salento sono comunque significative»

[...]

Letto 3051
0
Commenti
Leggi tutto

Sciami di droni a lavoro con gli agricoltori

Grazie al progetto europeo Saga a guida Istc-Cnr e alla collaborazione con l?impresa, a breve sarà pronto il primo prototipo di droni per l?agricoltura di precisione, in grado di monitorare lo stato di salute delle coltivazioni ed eliminare le piante infestanti con una logica ispirata a quella delle api. Il progetto è stato presentato al Maker Faire di Roma, dove il Cnr è presente con diversi Istituti

[...]

Letto 1616
0
Commenti
Leggi tutto

Difendersi dalle alluvioni, il caso di Firenze

Il vicino anniversario dell'alluvione di Firenze ci ricorda che bisogna operare per uno sviluppo, che se lo dobbiamo definire tale non può che essere sostenibile, che tenga conto delle caratteristiche del territorio, della conoscenza delle dinamiche naturali del territorio alle quali le attività antropiche si devono adeguare garantendo un'integrazione tra territorio e sviluppo

[...]

Letto 2534
0
Commenti
Leggi tutto

Un milione di firme per #Salvailsuolo

Il consumo e il degrado di suolo rappresentano una delle principali emergenze ambientali europee, per le comunità umane e la natura dalla quale esse dipendono. I suoli europei non bastano più da tempo a coprire i fabbisogni alimentari della popolazione dei Paesi membri, inoltre l'Europa sta perdendo suolo per la crescita di urbanizzazioni e infrastrutture

[...]

Letto 2244
0
Commenti
Leggi tutto

Diluvia! E si scopre l'utilità delle lame ma...

A Molfetta non servono le «grandi opere», non serve la cementificazione selvaggia del territorio. Né serve realizzare muri: una diga nelle lame, i canaloni artificiali in sostituzione delle lame naturali, i giganteschi bacini di accumulo che consumerebbero ancora la risorsa suolo preziosa e già a rischio, queste alcune proposte politiche al rischio idrogeologico

[...]

Letto 2858
0
Commenti
Leggi tutto

24 milioni di italiani vivono in aree ad elevato rischio sismico

Edifici strategici come scuole ed ospedali devono essere messi in sicurezza verificandone lo stato di salute delle strutture e controllando la positiva interazione della struttura con la geologica del sito che non riguarda esclusivamente la natura del terreno, ma le possibili evoluzioni di esso, connesso ai rischi derivanti dalle situazioni locali che rendono ogni sito diverso dall?altro

[...]

Letto 3304
0
Commenti
Leggi tutto

Terremoto: il supporto dei satelliti

Il Centro spaziale di Matera di e-Geos, è una delle tre stazioni del Segmento principale di Terra del programma Copernicus. Il servizio, operativo 24 ore su 24 e per 365 giorni l?anno, ha una capacità produttiva dedicata alle situazioni di crisi (alluvioni, terremoti, incendi, disastri tecnologici). Copernicus è, ad oggi, il più ambizioso progetto mai realizzato nel campo dell?osservazione e monitoraggio della Terra

[...]

Letto 4047
0
Commenti
Leggi tutto