Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

5° edizione della «Settimana del Pianeta Terra»

Geoeventi, eventi geologici per conoscere l'Italia

Una manifestazione nata con lo scopo principale di scoprire e valorizzare il patrimonio geologico e naturale della nostra penisola che mette a disposizione un'offerta straordinariamente ricca di paesaggi naturali peculiari passando dalle montagne ai ghiacciai, dai grandi laghi ai fiumi, alle colline, alle coste, ai paesaggi marini, isole, vulcani, e questo percorrendo brevi distanze

È stata lanciata la 5° edizione della «Settimana del Pianeta Terra – L'Italia alla scoperta delle Geoscienze - Una società più informata è una società più coinvolta», un festival scientifico che interessa tutta l'Italia e che negli anni è diventato il principale appuntamento delle Geoscienze.
Per una intera settimana di ottobre, quest'anno dal 15 al 22 ottobre, diverse località sparse su tutto il territorio nazionale saranno animate da manifestazioni per diffondere la cultura scientifica, i «Geoeventi»: escursioni, passeggiate nei centri urbani e storici, porte aperte nei musei e nei centri di ricerca, visite guidate, esposizioni, laboratori didattici e sperimentali per bambini e ragazzi, attività musicali e artistiche, degustazioni conviviali, conferenze, convegni, workshop, tavole rotonde.
Nel corso delle edizioni la Settimana del Pianeta Terra ha avuto una crescita esponenziale registrando nell'ultima edizione la partecipazione di circa 80mila persone.
Una manifestazione nata con lo scopo principale di scoprire e valorizzare il patrimonio geologico e naturale della nostra penisola, terra che mette a disposizione un'offerta straordinariamente ricca di paesaggi naturali peculiari passando dalle montagne ai ghiacciai, dai grandi laghi ai fiumi, alle colline, alle coste, ai paesaggi marini, isole, vulcani, e questo percorrendo brevi distanze.
La quinta edizione della Settimana del Pianeta Terra si svolgerà e sarà dedicata alla scoperta delle nostre risorse naturali, le più spettacolari e le meno conosciute, ma non meno affascinanti, quelle che abbiamo la fortuna, spesso senza saperlo, di avere proprio a due passi da casa.
Una manifestazione che vuole far appassionare i giovani alla scienza, alle Geoscienze in particolare, trasmettendo l'entusiasmo per la ricerca e la scoperta scientifica. Far conoscere le possibilità che la scienza ci offre per migliorare la qualità della vita e la sicurezza, investendo su ambiente, energia, clima, alimentazione, salute, risorse e riduzione dei rischi naturali.
Una Settimana in cui è l'Italia che apre le porte non solo sul suo patrimonio geologico e naturale ma anche su quel territorio complesso dove i geologi lavorano ogni giorno.

In Puglia sono stati organizzati 14 geoeventi. Di seguito i geoeventi catalogati per organizzatore...

Geoeventi organizzati dall'Ordine dei geologi della Puglia...

I rischi geologici e il ruolo del geologo nella loro mitigazione, evento programmato per venerdì 20/10/2017 Ore 9 presso il Liceo Scientifico Statale «G. Marconi», Via Danimarca 25, Foggia.
Rischi geologici: conoscenza e prevenzione, evento programmato per venerdì 20/10/2017 Ore 9 presso il Liceo Scientifico Statale «Carlo Cafiero», Via Dante Alighieri, 1, Barletta (BT).
La Terra vista da un professionista: a scuola con il Geologo – Puglia, evento programmato per venerdì 20/10/2017 Ore 9-12 presso Istituti Superiori vari in Puglia.
Rischi geologici e pericolosità sismica in Puglia, evento programmato per venerdì 20/10/2017 Ore 9 presso l'Iiss Gorjux-Tridente-Vivante sede «Gorjux», Via Raffaele Bovio, Bari.
Idrogeologia in ambiente carsico. Dal rischio idraulico alla tutela e valorizzazione della risorsa idrica, evento programmato per venerdì 20/10/2017 Ore 9 presso l'Iiss «Leonardo da Vinci», Via G. Attoma 9, Fasano (BR).
Rischi geologici e interventi di protezione civile, evento programmato per venerdì 20/10/2017 Ore 9 presso l'Iiss «Galileo Galilei», Via San Marco, Monopoli (BA).
I rischi geologici e la tutela del territorio, evento programmato per venerdì 20/10/2017 Ore 9 presso il Liceo Ginnasio Statale «Aristosseno», Viale Virgilio 15, Taranto.
La professione del geologo nelle attività di prevenzione dei rischi geologici, evento programmato per venerdì 20/10/2017 Ore 9 presso il Liceo Scientifico C. De Giorgi, Viale De Pietro, Lecce.
La difesa del suolo applicata ai margini costieri: tecniche di intervento per la protezione delle coste, evento programmato per sabato 21/10/2017 Ore 9-11 presso il Liceo Scientifico «C. De Giorgi» (succursale), Via Pozzuolo 73, Lecce.

Geoeventi organizzati dalla Società italiana di geologia ambientale (Sigea)

Ruvo, dall'acqua e dalla pietra, evento programmato per domenica, 15/10/2017 e domenica 22/10/2017 Ore 9 presso Sinergie in Officina, Via Valle Noè 5, Ruvo di Puglia (BA).
Una storia non scritta: l'evoluzione della fascia costiera pugliese negli ultimi 10.000 anni, evento programmato per mercoledì 18/10/2017 Ore 16 presso il Liceo Scientifico Statale «Gaetano Salvemini», Via Giuseppe Prezzolini 9, Bari.
Cavità di origine antropica in contesto urbano: problematiche di conoscenza e tutela, azioni di recupero e fruizione, evento programmato per giovedì 19/10/2017 Ore 9-13 presso l'Istituto Tecnico Economico Statale Polo Commerciale «Pitagora», Via Pupino 10/A, Taranto.

Geoeventi organizzati dall'Ordine dei geologi della Puglia per i professionisti

La difesa del suolo applicata ai margini costieri: tecniche di intervento, evento programmato per martedì 17/10/2017 Ore 9-12 presso l'Autorità Portuale di Brindisi, Piazza Vittorio Emanuele II 7, Brindisi.

Altre attività...

Dal vuoto della cava al pieno di natura: la foresta urbana di Lecce, evento programmato per sabato 21/10/2017 Ore 10 presso il Parco della foresta urbana del Wwf Salento, Via San Cesario n. 45, Lecce.

Elsa Sciancalepore

Tags: